Volutamente sottomessa: Una fantasia BDSM di MacFarland
BDSM / 5 marzo 2018

Volutamente sottomessa: Una fantasia BDSM di MacFarland Doug Armat ha guadagnato molto denaro facendo l’avvocato per i Fratelli Miliardari. Finalmente può prendersi il tempo per godersi le sue ricchezze e si compra una favolosa villa sull’oceano, solo che ha bisogno di MOLTO lavoro. Per questo motivo chiama Elizabeth Blakely, una nuova interior designer che ha davvero bisogno di questo lavoro per lasciare un segno nel mondo. Ma progettare il dungeon del suo Padrone potrebbe avere anche altri vantaggi che non aveva previsto.Questo è un racconto breve esplicito di circa 5500 parole. Contiene linguaggio grafico e tematiche sessuali. È prodotto per adulti interessati a questo genere di materiale, per la lettura in luoghi dove la sua vendita non violi nessuna legge locale.Estratto:Tre milioni per la casa, un altro mezzo milione per ridecorarla e riammmobiliarla, e stava esitando ad andare a vederla.Lei era arrivata per prima e lo stava aspettando. “Benvenuto a casa,” gli disse e aprì le porte d’ingresso. Dove c’erano state delle macerie ora brillavano pavimenti senza una macchia e dai ricchi toni color legno. Era incredibile.Ogni stanza era deliziosa e Doug si dimenticò delle sue riserve, per un po’ sentendosi di nuovo a suo agio insieme a Elizabeth. In…