La stanza delle sottomissioni 2: Una Fantasia Erotica a tema BDSM
BDSM / 24 febbraio 2018

La stanza delle sottomissioni 2: Una Fantasia Erotica a tema BDSM Dopo la sua prima visita alla stanza delle sottomissioni del padre della sua amica, Candice ne vuole disperatamente ancora. Il Signor Johnson, tuttavia, evita il contatto con lei, la quale inizia a sospettare di essere stata scaricata. Quando un giorno lo trova in attesa davanti a casa sua lei impara che la mancanza di contatto non è altro che un’ulteriore forma di tortura in modo da accrescere i loro desideri. Quando le chiede se è pronta per una seconda visita alla sua casa il desiderio trabocca e il Signor Johnson le impartisce un’altra crudele sessione di amore doloroso nella sua stanza delle sottomissioni.Si tratta di un racconto breve a tinte esplicite di circa 5.600 parole. Contiene al suo interno linguaggio grafico e temi sessuali. Si rivolge ad adulti che sono interessati a questo tipo di materiale per la fruizione in sistemi legali dove la vendita e il suo godimento non violano alcuna legge locale.Stralcio:Il Signor Johnson si diresse verso un armadio, aprì un cassetto e ne estrasse un frustino da fantino. Non appena Candice lo vide, le riportò alla mente l’esperienza di essere piegata dal dolore e legata stretta…

La stanza delle Sottomissioni: Una Fantasia Erotica a tema BDSM
BDSM / 18 febbraio 2018

La stanza delle Sottomissioni: Una Fantasia Erotica a tema BDSM Durante una visita alla casa di un’amica, una giovane donna con fantasie erotiche sull’essere legata e punita inciampa in una stanza dedicata a pratiche di sottomissione di proprietà del padre divorziato dell’amica. L’uomo non l’ha più adoperata dai tempi del suo divorzio, ma quando la giovane donna gli confessa le proprie intime fantasie, egli la introduce ad un mondo sconosciuto di dolore e di piacere.Si tratta di un racconto breve a tinte esplicite di circa 5.800 parole. Contiene al suo interno linguaggio grafico e temi sessuali. Si rivolge ad adulti che sono interessati a questo tipo di materiale per la fruizione in sistemi legali dove la vendita e il suo godimento non violano alcuna legge locale.Stralcio:“Ma io voglio smetterla adesso, subito” proseguì, la voce sollevandosi a toni alti mentre il panico iniziava ad afferrare il suo corpo.Il Signor Johnson rise. “Non sei in una posizione da cui poter dare ordini Candice,” disse. “Per le prossime ore tu farai quello che io ti ordinerò e sarà bene che tu lo faccia quanto meglio puoi altrimenti ne patirai le conseguenze.” Scomparve dalla vista e Candice cercò di guardare oltre la spalla, ma…