Ruvido Piacere
Letteratura Erotica / 5 settembre 2018

Ruvido Piacere Lo sentì premere di nuovo contro di lei, le sue mani gentilmente le strizzarono le cosce. Cominciò lentamente a raccogliere la gonna tra le mani finché non toccò le sue gambe coperte di nylon. Lei aspirò un respiro tremolante mentre le dita di lui si allungavano sulle parti esterne delle sue cosce. Il suo respiro le solleticò il lato del collo e lei sentì il suo respiro affannoso quando arrivò in cima alle calze. Tirandosi un po’ indietro da lei, le sue mani scivolarono fino al suo culo e le strinse gentilmente le natiche morbide. La mente di Bianca stava girando vorticosamente, non riusciva a credere che stesse succedendo davvero. Non solo c’era un completo estraneo su una carrozza del treno che le stringeva il culo nudo, ma stava lasciando che accadesse e si stava anche divertendo. Il suo cuore batteva forte, non riusciva a riprendere fiato e la sua figa era improvvisamente inzuppata. Afferrò l’asta con cui si teneva aggrappata con entrambe le mani mentre le dita sconosciute si trascinavano più in basso, tra le sue cosce. Senza pensarci, le aprì un po’ per lui e lui fece scivolare la mano sul suo perizoma bagnato. List Price:…