Il Prezzo Di Una Buona Tazza Di Caffè: Un Breve Romanzo Lesbo
Letteratura Erotica / 20 maggio 2018

Il Prezzo Di Una Buona Tazza Di Caffè: Un Breve Romanzo Lesbo Il Prezzo Di Una Buona Tazza Di Caffè: Un Breve Romanzo Lesbo di Giselle Renarde Breve storia d’amore erotica lesbo tra due giovani donne all’università. Quante ragazze si innamorano di un paio di gambe? Dopo una fugace occhiata alle nere calze in lana di Ragazza Chaucer, la linguista Evelina impiega quasi un anno per risalire alla loro proprietaria. Come può essere certa che Ragazza Chaucer sia la stessa stupenda giovane donna che lavora alla caffetteria del campus? Forse non lo saprà mai con certezza, ma quando la barista dagli occhi da cerbiatta le offre ineffabili delizie dal bancone del caffè, come può dirle di no? Un Breve Romanzo Lesbo Price:

Legata e Tormentata: Una Fantasia Lesbo BDSM
BDSM / 1 aprile 2018

Legata e Tormentata: Una Fantasia Lesbo BDSM Alla fine di una festa, una giovane donna leggermente alticcia confessa a una collega di lavoro di avere una fantasia sessuale proibita: essere legata ad un letto e venire usata come oggetto sessuale. La fantasia della ragazza è quella di giocare con un uomo, ma presto scoprirà che l’azione lesbica donna su donna può essere almeno altrettanto divertente, quando la sua collega di lavoro la porterà a a casa, la legherà al letto e la userà senza pietà come un giocattolo erotico.Si tratta di un esplicito racconto erotico lungo circa 5.200 parole. Contiene linguaggio esplicito e la materia è sessuale. Questo racconto è stato pensato esclusivamente per gli adulti che sono interessati a questo tipo di materiale per la visione in giurisdizioni in cui la sua vendita e godimento non violano le leggi locali.Estratto:Brenda sorrise. “Qualcosa che potrebbe piacerti,” rispose lei e mise una mano nella scatola per prendere qualcosa, tirando poi lentamente la mano fuori. Donna spalancò gli occhi quando vide che dall’indice di Brenda penzolavano delle manette. “Ho davvero intenzione di trasformarti nella mia cagna,” rise Brenda. “Sdraiati sulla tua fottuta pancia.” Donna prese a respirare in modo ancora più affannoso,…