La cotogna di Istanbul: Ballata per tre uomini e una donna (da leggere soltanto ad alta voce)
Letteratura Erotica / 19 settembre 2018

La cotogna di Istanbul: Ballata per tre uomini e una donna (da leggere soltanto ad alta voce) Un romanzo-canzone singolare, fascinoso, avvolgente come una storia narrata intorno al fuoco. Racconta di Max e Maša, e del loro amore. Maximilian von Altenberg, ingegnere austriaco, viene mandato a Sarajevo per un sopralluogo nell’inverno del ‘97. Un amico gli presenta la misteriosa Maša Dizdarevi´c, “dagli occhi grandi e dai femori lunghi”, austera e selvaggia, splendida e inaccessibile, vedova e divorziata, due figlie che vivono lontane da lei. Scatta qualcosa. Un’attrazione potente che però non ha il tempo di concretizzarsi. Max torna in patria e, per quanto faccia, prima di ritrovarla passano tre anni. Sono i tre anni fatidici di cui parlava La gialla cotogna di Istanbul, la canzone d’amore che Maša gli aveva cantato. Da lì in poi si leva un vento che muove le anime e i sensi, che strappa lacrime e sogni. Da lì in poi comincia un’avventura che porta Max nei luoghi magici di Maša, in un viaggio che è rito, scoperta e resurrezione.Un romanzo-canzone singolare, fascinoso, avvolgente come una storia narrata intorno al fuoco. Racconta di Max e Maša, e del loro amore. Maximilian von Altenberg, ingegnere austriaco, viene…

Il Contratto: la proposta di un miliardario dominante (Romanzi Rosa) (Erotico Italiano) (Dominazione e Sottomissione leggere)
BDSM / 13 settembre 2018

Il Contratto: la proposta di un miliardario dominante (Romanzi Rosa) (Erotico Italiano) (Dominazione e Sottomissione leggere) Avevo bisogno di un maledetto miracolo, oppure che piovessero soldi. Proprio in quel momento è entrato un uomo misterioso, imponente e affascinante. Ma non riuscivo a concentrarmi su di lui o sulla sua bellezza, perché mio padre era malato, aveva bisogno di essere operato e non potevo permettermelo. Ho portato l’ordinazione e le bevande, e quando è uscito dal locale ho pensato che non lo avrei rivisto mai più. Il giorno dopo ho visto sulla porta quell’uomo che mi aveva lasciato una mancia molto generosa; mi ha guardata negli occhi e mi ha detto “ho una proposta per te”. Mio Dio, no! Ho delle responsabilità, sono giovane, e non riesco a crederci, ma solo un miliardario avrebbe potuto pensare ad un contratto del genere…se non fosse per i soldi, rifiuterei la sua proposta, ma ne ho bisogno per mio padre…lo farò e otterrò quello che mi serve; il mistero che lo avvolge si dissolverà col tempo oppure finirà per consumarmi? Questo è un romanzo di 32.000 parole, adatto per chi ha più di 18 anni dato che contiene scene esplicite, considerate di BDSM leggero…