LUI & LUI | 3 ebook Reviews
Antologie Erotiche / 3 gennaio 2018

LUI & LUI | 3 ebook INCLUDE: La notte ti vengo a cercare, L’ossessione del tronista, Quel bastardo sexy di mio cugino.1. LA NOTTE TI VENGO A CERCARE: Amedeo e Valentina sono fidanzati e stanno raggiungendo la meta della loro vacanza. Durante il viaggio in treno conoscono Sebastiano, un giovane medico carismatico ma provocatore. Valentina ne è subito attratta, mentre Amedeo non vede l’ora di liberarsene. Sicuri di non rivederlo mai più, lo ritroveranno invece qualche giorno dopo, nel loro stesso albergo. Quando Sebastiano fa ad Amedeo una confessione, il ragazzo ne resta turbato, ma si accendono in lui delle voglie finora represse. Però le cose non sono mai come sembrano…2. L’OSSESSIONE DEL TRONISTA: Christian e Andrea non potrebbero essere più diversi: Christian proviene da una famiglia ricca e non ha mai dovuto rimboccarsi le maniche; Andrea vive con la nonna in una vecchia casa e lavora come operaio. Entrambi hanno sempre avuto relazioni con donne. Un giorno i due si conoscono in un famoso programma tv. Christian comincia a provare attrazione verso Andrea e ciò inizia a sconvolgerlo. Quando lo rivela ad Andrea, la sua reazione sarà molto dura. Con il tempo, la passione non tarderà ad arrivare… ma…

Bendata – Frammento di erotismo e bondage
Racconti e Frammenti / 11 giugno 2016

Sento la tua voce che mi ordina di tendere di più le braccia, fin sopra la mia testa. Così è più facile, dici, legarmi i polsi alla testata del letto. Tu adori questo letto antico, con le alte sbarre in ottone, una via di mezzo tra l’alcova di una principessa e una prigione. Ma non c’è prigione, se resta ancora una via di fuga. Per questo hai detto che volevi rendere le cose più difficili. Vuoi bendarmi, ma la sciarpa di seta che hai scelto per me, non fa onore alla tua intelligenza. È trasparente, e se provo a sollevare le palpebre posso vedere il tuo corpo in controluce. Vedo le spalle larghe e il tuo torace ampio che mi sovrasta mentre, con delicatezza, stringi di più la benda, fermandola con un nodo proprio dietro la mia testa. Vedo la tua fronte alta, il cranio rasato con cura, vedo perfino la catenina d’argento che ti ostini a portare al collo. Ti ho già detto che quella ridicola collana ti fa assomigliare ad un marinaio turco? No, non l’ho fatto. Non potrei mai dirti che stai sbagliando tutto, ora che ti affanni a completare il tuo piccolo capolavoro. Ma io ti…

Fetish Sex Reloaded
Featured , I Miei Libri / 25 maggio 2016

Era il 2009 quando Fetish Sex venne pubblicato dalla piccola e coraggiosa casa editrice de L’Orecchio di Van Gogh. In quegli anni termini come “feticismo” e “BDSM” erano ancora sconosciuti ai più, e nessuno certo avrebbe immaginato il successo di un best-seller come Cinquanta Sfumature di Grigio, né la definitiva legittimazione della narrativa erotica sadomaso. Come potete immaginare il libro suscitò un certo clamore e ottenne un discreto successo, anche perché rappresentava una novità. Ma il fetish non è un’invenzione degli ultimi anni. Le sue origini sono molto più antiche, risalgono addirittura al proibizionismo, quando l’America meno puritana decise di rincorrere un divertimento anche più pericoloso del consumo di alcolici. In questo clima di repressione sociale e sessuale, il fetish attecchì e si diffuse in fretta, proprio come un’erba cattiva, soprattutto negli ambienti di quella borghesia meno moralista e più aperta alle nuove idee, che annoverava tra i suoi ranghi uomini di elevata cultura ed istruzione, tutti frequentatori abituali di “casini”. Gli anni ’20 furono anche gli anni in cui, per la prima volta, alle donne fu riconosciuto il diritto di voto, evento che permise al movimento femminista di lasciarsi alle spalle quegli ideali di pietà, purezza, sottomissione e domesticità…

Le stanze d’albergo sono fatte per scopare – Frammenti di racconto

Ti sei calato i pantaloni, e contemporaneamente ti sei acceso un’altra sigaretta. Conoscevo il trucco, l’hai fatto già altre volte. Pensavi che fumare mentre ti facevo un pompino mi sarebbe servito da lezione, invece è finita che quasi ti strozzavi per il fumo, tanto che hai spento la sigaretta a metà, proprio sopra la testa di putto. Ho sentito puzza di plastica e resina, e ho riso. «Che ti ridi?» «Niente, solo che… Pensavo alla testa di putto, quando se ne accorgono te la faranno pagare il doppio di quello che vale… » «Ma vaffanculo te e quell’orrore.» Ti sei scostato, mi hai guardato. Io ho guardato te, con occhi nuovi. Dalla vita in giù eri nudo, dalla vita in su eri una buona imitazione di Versace. Nell’insieme ti trovavo un uomo abbastanza forte per amare, ma abbastanza debole per essere amato. L’amore, di nuovo quella parola. «Ti piace vedermi fare la figura del coglione, non è così?» Non aspettavi una risposta. Forse non volevi una risposta. Volevi portarmi a letto, punto e basta. Era molto più semplice così. Dannatamente semplice. «Vieni qui.» «Perché?» «Perché te lo dico io.» I letti delle stanze d’albergo non sono fatti per il dolore,…

Facebook è un killer
Consigli di scrittura libertina / 18 febbraio 2016

Conoscete la Nativi Digitali Edizioni? Scommetto di sì. Ci scommetto anche perché questa piccola casa editrice che pubblica narrativa, fantasy, storie di viaggio e piccoli saggi, partecipa a molti eventi di editoria digitale ed è attivissima sui social network. Avete presente quelle case editrici che dormono sugli allori della loro buona fama e quando esce un libro, anche se è un capolavoro, si limitano a un paio di striminziti comunicati stampa? Ecco i tipi di Nativi Digitali sono diversi. Loro si fanno un mazzo così per promuovere gli autori, ma trovano anche il tempo di offrirci molteplici spunti di riflessione sul futuro del libro (anzi dell’ebook) con intelligenza ed ironia. La stessa ironia che troviamo nel saggio umoristico Facebook killed the Internet Star di Marco “Frullo” Frullanti, che non è solo un bravo autore ma è anche il boss della Nativi Digitali Edizioni. Internet non ti rende più stupido, rende solo la tua stupidità più evidente al resto del mondo Anno 2000: internet è usato da nerd incalliti per discutere di tecnologia e videogiochi, e per scaricare pornazzi. Anno 2016: internet è usato da cani e porci per pubblicare foto di gattini o per stalkerare i conoscenti. E per vedere…

La notte che sono andata via (Nuova Edizione)
Novità / 16 febbraio 2016

Il mio ebook in una nuova edizione curata da Serpent Kiss Digital. Lo trovi su Amazon – Kobo – iBooks – Barnes & Noble Una coppia di amanti.Una passione segreta.Una relazione clandestina sul punto di uscire finalmente allo scoperto.Sembrail coronamento di un sogno d’amore ma all’improvviso lei scompare. Siallontana nella notte senza dire una parola, senza una spiegazione, perrifarsi viva solo molto tempo dopo, con una lettera che spiega cosa èsuccesso quella notte.La notte in cui lei è andata via LA NOTTE CHE SONO ANDATA VIA di CRISTIANA DANILA FORMETTASERPENT KISS DIGITAL – disponibile su  Amazon – Kobo – iBooks – Barnes & Noble

La notte che sono andata via (Nuova Edizione)
Featured , I Miei Libri / 16 febbraio 2016

Il mio ebook in una nuova edizione curata da Serpent Kiss Digital. Lo trovi su Amazon – Kobo – iBooks – Barnes & Noble Una coppia di amanti. Una passione segreta. Una relazione clandestina sul punto di uscire finalmente allo scoperto. Sembra il coronamento di un sogno d’amore ma all’improvviso lei scompare. Si allontana nella notte senza dire una parola, senza una spiegazione, per rifarsi viva solo molto tempo dopo, con una lettera che spiega cosa è successo quella notte. La notte in cui lei è andata via LA NOTTE CHE SONO ANDATA VIA di CRISTIANA DANILA FORMETTA SERPENT KISS DIGITAL – disponibile su  Amazon – Kobo – iBooks – Barnes & Noble

Claudia sa ascoltare: nuovo ebook disponibile nei formati ePub e Kindle
I Miei Libri / 16 febbraio 2016

Claudia sa ascoltare (editore Emma Books) è uno dei racconti a cui tengo di più, forse perché ispirato – ma solo in parte – a una storia vera, narratami dallo stesso protagonista durante una cena. “Marcello sembrava avere tutto nella vita: una moglie bella e ricchissima, una famiglia perfetta, un lavoro e una posizione sociale di prestigio. E allora come mai adesso si ritrova a fare il guardiano della stalla in un vecchio casale in Toscana? E perché non riesce ad avere un rapporto felice, o quanto meno tranquillo, con le donne della sua vita, Bianca, Anita, Patricia? Finché un giorno arriva Claudia. E forse, grazie a lei, Marcello riuscirà a trovare quella “normalità” così semplice eppure così straordinaria.”   Sono molto affezionata a Marcello e al suo alter ego. Entrambi hanno vissuto un successo fulminante negli affari, seguito da una rapida caduta, eppure non hanno mai smesso di sperare nell’amore, e di rincorrere quella felicità che si trova solo nell’equilibrio delle cose. Uomini o donne non importa. Se state correndo, forse è tempo fermarsi a leggere questo racconto lieve e sensuale. CLAUDIA SA ASCOLTARE è già disponibile su Bookrepublic, Amazon, Kobo, Apple e su tutti gli store online.