Stanotte tutto è concesso: un gruppo di amici e un gioco stuzzicante
Letteratura Erotica / 11 dicembre 2017

Stanotte tutto è concesso: un gruppo di amici e un gioco stuzzicante Cosa accadrebbe se, per una sera, tutto fosse concesso? Durante una cena di compleanno, un gruppo di amici (tre coppie e un single) decide di ispirarsi al film Perfetti Sconosciuti e iniziare uno strano gioco di domande e risposte. Quello che ne verrà fuori saranno i segreti e le voglie nascoste di ognuno. Pian piano gli animi si accendono, così come i desideri sessuali… ma certi giochi possono essere pericolosi. Avete mai visto il film Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese? Racconta di un gruppo di amici che, una sera come tante, si riunisce per cena. Va tutto liscio fino al momento in cui, alla padrona di casa, viene l’idea di mettere al centro del tavolo tutti gli smartphone: ognuno dovrà condividere con gli altri qualunque telefonata, messaggio su WhatsApp, sms ecc., fino alla fine della serata. Ne succedono di tutti i colori…Perché ve ne parlo? Perché è stato proprio questo film a darci l’ispirazione per una delle nostre serate tra amici più scellerate e più eccitanti che io abbia mai vissuto. Non c’entrano gli smartphone, né i messaggi su WhatsApp: qui si parla di sesso.Quella sera, e fino…