Racconto erotico: L’amante di mia moglie

3 settembre 2018

A casa tutte le luci erano spente, eppure l’orologio segnava un quarto alle dieci. Ho sentito un brivido di freddo corrermi lungo la schiena. Elena, mia moglie, avrebbe dovuto già essere qui, invece di lei non c’era traccia, a parte quel post-it lasciato in bella vista sul frigo.
Torno tardi”, diceva. Due semplici parole che avevano il potere di farmi impazzire.

Continua a leggere su: L’amante di mia moglie

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.