Racconto erotico: La mia coinquilina

3 settembre 2018

Sapevo che mi stava guardando. L’ho intravista con la coda dell’occhio attraverso la tenda della doccia. La mia coinquilina sbirciava da dietro la porta, convinta che non la vedessi. Invece l’ho vista, e so bene che non è la prima volta che mi spia, ma non mi importa. Voglio che lei mi guardi. Voglio che sospiri mentre mi passo la spugna su tutto il corpo, e immagini di fare lo stesso con la sua lingua. Lo so che ha un ragazzo, ma so anche che in cuor suo mi desidera. Non è mai stata con una donna eppure mi desidera perdutamente. Io la eccito, le porto alla luce sentimenti proibiti, scandalosi, e questo la sconvolge.

Continua a leggere su: La mia coinquilina

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.