Racconto erotico: Ho sposato una MILF

Ho sposato una MILF

 

Ogni volta che mia moglie dice «usciamo» mi viene l’ansia. Ma ogni volta che dice «festeggiamo» vengo addirittura colto dal panico.

Fare festa, per mia moglie, significa trascinarmi in qualche squallido bar fuorimano e costringermi a guardarla mentre rimorchia il fusto di turno, di solito giovane ma non troppo sveglio, così da fargli fare quello che vuole senza problemi. Ci riesce anche con me, mi rigira come un burattino con la scusa che è troppo bella per un uomo solo, troppo sexy, troppo arrapante, e alla fine mi convinco che ha ragione, che lei è davvero troppo per un uomo soltanto.

Continua a leggere su: Ho sposato una MILF

Back to Top