Categoria: Racconti Erotici Su MySecretCase

Racconti hard

Racconto erotico: La mia coinquilina

Sapevo che mi stava guardando. L’ho intravista con la coda dell’occhio attraverso la tenda della doccia. La mia coinquilina sbirciava da dietro la porta, convinta che non la vedessi. Invece l’ho vista, e so bene che non è la prima volta che mi spia, ma non mi importa. Voglio che lei mi guardi. Voglio che […]

Leggi tutto

Racconto erotico: Schiavo in prestito

Il problema con gli schiavi di sesso maschile è la loro ostinazione. Impiegano più tempo delle femmine ad assimilare le regole della dominazione e mal sopportano di essere considerati non più una persona ma una proprietà. Ma lo schiavo è una proprietà, e come tale può essere comprato e venduto, oppure prestato. I soldi non […]

Leggi tutto

Racconto erotico: Una ragazza quasi perfetta

Diceva di chiamarsi Michelle, come quella canzone dei Beatles. L’avevo abbordata al bar dell’hotel dopo averle lanciato uno sguardo che non lasciava dubbi. I miei occhi dicevano “ti voglio”, ma i suoi lasciavano sottintendere un “ci devo pensare” che su di me aveva lo stesso effetto di una doccia fredda. In altre circostanze me ne […]

Leggi tutto

Racconto erotico: Coppia aperta

Io e mio marito Filippo siamo una coppia aperta. Ogni tanto ci concediamo qualche libertà, qualche piccola trasgressione da vivere insieme o separati. Molti nostri amici vorrebbero abbracciare questa filosofia di vita, ma non ne hanno il coraggio. Altri invece ci criticano apertamente. Spesso mi sono sentita chiedere «Ma chi te lo fa fare?» oppure […]

Leggi tutto

Racconto erotico: Lezioni private

Teresa chiuse il registro e lo ripose nel cassetto. Un ultimo sguardo all’aula vuota, poi le vacanze potevano dirsi ufficialmente iniziate. Due mesi di libertà. Due mesi senza insegnare matematica a quei mocciosi che non erano capaci nemmeno di fare due più due. Teresa percorse il corridoio diretta verso l’uscita. Mocciosi, pensò. Continua a leggere […]

Leggi tutto

Racconto erotico: Ho sposato una MILF

  Ogni volta che mia moglie dice «usciamo» mi viene l’ansia. Ma ogni volta che dice «festeggiamo» vengo addirittura colto dal panico. Fare festa, per mia moglie, significa trascinarmi in qualche squallido bar fuorimano e costringermi a guardarla mentre rimorchia il fusto di turno, di solito giovane ma non troppo sveglio, così da fargli fare […]

Leggi tutto